Delimitata a nord dai monti Sicani, ad est dal fiume Salso e ad ovest dal fiume Belice, lungo il suo versante meridionale la provincia di Agrigento si apre sul Mar Mediterraneo. La provincia comprende anche le isole Pelagie, Lampedusa, Linosa e Lampione.
L’entroterra può vantare una varietà unica di prodotti agricoli, specialità alimentari e artigianato, oltre a luoghi affascinanti di alto valore naturalistico, come le Riserve Naturali del Monte Cammarata e della Montagnola, caratterizzate dalla famosa grotta dell’Acquafitusa, la cui zolfo le sorgenti alcalino-iodate sono note da tempo immemorabile.
Lungo la costa, scendendo da Sciacca, adagiata alle pendici del monte Kronio, si raggiunge la Riserva Naturale di Torre Salsa, che conserva dune, spiagge, scoscese scogliere, terrazze naturali, canneti e antiche grotte di gesso. La Riserva si estende fino ad Eraclea Minoa, le cui antiche vestigia greche si affacciano sul mare dal cosiddetto altopiano di Capobianco.
Agrigento, adagiata su un colle calcareo, domina la Valle dei Templi, uno dei complessi archeologici più imponenti e mozzafiato dell’intero bacino del Mediterraneo, inserito nella Lista del Patrimonio dell’UNESCO.

Escursioni

Tour

Tour Guidato - 7 notti / 8 giorni
Auto Tour - 13 notti / 14 giorni
Auto Tour - 7 notti / 8 giorni